Assistenza Informatica e Consulenza su Sistemi Windows
2 novembre 2017
Assistenza su notebook di tutte le marche
3 novembre 2017
Insegne, targhe professionali e vetrofanie – Comune di Cernusco sul Naviglio
da www.sportellounico.comune.cernuscosulnaviglio.mi.it
L’insegna di esercizio è la scritta in caratteri alfanumerici, a volte completata da simboli e marchi. È realizzata e supportata con materiali di qualsiasi natura ed è installata nella sede dell’attività a cui si riferisce, se la stessa insiste sopra l’ingresso viene definita cassonetto.

La preinsegna è la scritta in caratteri alfanumerici, completata da freccia di orientamento e, a volte, anche da simboli e marchi. È realizzata su un manufatto bifacciale e bidimensionale utilizzabile su entrambe le facce ed è supportata da un’idonea struttura di sostegno. È finalizzata alla pubblicizzazione e permette di raggiungere con più facilità la sede situata nel raggio di 5 km.

Il cartello è un manufatto monofacciale o bifacciale bidimensionale supportato da un’idonea struttura di sostegno. E’ finalizzato alla diffusione di messaggi pubblicitari o propagandistici in modo diretto o tramite sovrapposizione di altri elementi, come manifesti, adesivi, ecc.

Lo striscione, la locandina e lo stendardo sono elementi bidimensionali non rigidi realizzati in materiale di qualsiasi natura e senza una superficie di appoggio. Se la locandina è posizionata sul terreno può essere realizzata anche in materiale rigido.

Il segno orizzontale reclamistico è la riproduzione di scritte in caratteri alfanumerici, simboli e marchi sulla superficie stradale. La riproduzione avviene con pellicole adesive ed è finalizzata alla diffusione di messaggi pubblicitari o propagandistici.

L’impianto pubblicitario di servizio è qualunque manufatto di pubblica utilità nell’ambito dell’arredo urbano e stradale (fermate autobus, pensiline, transenne parapedonali, cestini, panchine, orologi, o simili) che possiede uno spazio pubblicitario.

La vetrofania consiste in pellicole adesive riportanti disegni e/o messaggi pubblicitari. Le pellicole hanno un diverso parametro di trasparenza e, se molto estese, possono compromettere il rapporto aeroilluminante (rai).

L’impianto di pubblicità o propaganda è qualunque manufatto che pubblicizza sia prodotti che attività e che non rientra nelle precedenti definizioni.

Requisiti per l’esercizio dell’attività:

Per installare mezzi pubblicitari è necessario segnalare l’inizio dell’attività di installazione  come previsto dall’articolo 19 della Legge 7-8-1990, n. 241 e dal vigente Regolamento comunale.