IN-SEO TRASFORMARE IL MARKETING IN VENDITA
9 Novembre 2016
Le parole del web
1 Febbraio 2017

DNS, MX… cosa sono?

 

Ai nostri clienti offriamo un servizio provider gestito da Aruba Business.

Cosa succede dopo che il cliente ha scelto il suo dominio?

Dopo avera registrato un nome a dominio*, bisogna settarne i DNS** “puntando” il nome a dominio su un determinato  IP.

Ogni DNS è composto da una pluralità di informazioni, quelle più comuni sono i records:

  • A – Indica la corispondenza tra un nome ed un IP;
  • CName – E’ utilizzato per creare degli alias grazie ai quali uno stesso host può essere raggiunto attraverso nomi diversi;
  • MX – Indica il server delegato alla ricezione della posta elettronica per le caselle di quello specifico dominio.

 

*Un dominio (un nome a dominio) è una stringa di testo composta da diversi blocchi separati da un punto. es: www.pecoraneraadv.it

**DNS è l’acronimo di Domain Name System ma può essere tradotto anche con Domain Name Server. E’ il sistema utilizzato per la conversione dei nomi a dominio nei corrispettivi ndirizzi IP. Con il DNS si identifica il protocollo che regola il funzionamento del servizio, i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano.